Il nostro blog

ERRORI da evitare quando si vende casa da soli

Tempi medi di compravendite sempre più dilatati.

Discesa dei prezzi delle case incontrollata.

I principali media di settore da anni non fanno altro che riportarci queste informazioni.

 

Cosa puoi fare per limitare questo genere di “emoraggia”?

 

La forza di un buon pronto soccorso è quella di valutare la gravità del paziente e intervenire di conseguenza per salvare una vita o limitare un danno.

Il settore immobiliare, così come il settore medico, non è esente da questa procedura.

Quando c’è un’emergenza o una criticità evidente, perdere tempo in analisi o in cerca di vecchie cartelle cliniche e far passare del tempo inutilmente, è sicuramente l’ultima cosa da fare.

È pur vero che la fretta non è buona consigliera, tuttavia, l’elemento che può compromettere la buona riuscita di un’operazione immobiliare è inserire il fattore emozionale.

 

Vendere casa da soli è come chiedere a un buon chirurgo di operare un familiare, con il rischio di perdere di lucidità e sbagliare l’intervento.

Incredibile vero?

Ecco i pericoli di vendere la propria casa da soli.

  • Il ricordo dell’emozione che hai provato acquistandola.
  • Le notti insonni a pensare come arredarla.
  • I sacrifici fatti per comprarla.
  • I ricordi familiari e le emozioni vissute negli anni.

Sembrano cose ovvie ma vi assicuro che tutto ciò rende il distacco dalla propria casa un processo duro e difficile.

Non solo, ma tutti questi aspetti così importanti per noi e che hanno avuto un peso importante nella scelta della casa che oggi stiamo per vendere, non interessano assolutamente al potenziale acquirente anzi, rischiano di essere agli occhi di un cliente, un segnale d’allarme che induce a credere che ci sia qualche pericolo dietro queste parole.

 

Anche per il potenziale acquirente, come per te in origine, l’unica cosa che vuole sentire è quella voce interiore che gli sussurra :

“Questa è la casa giusta per me.”

 

Un agente immobiliare coraggioso e onesto sa dirti cosa non deve fare un venditore di casa per non perdere la vendita.

Ecco le 3 regole:

 

  • Regola n.1 Non essere presenti alle visite;
  • Regola n.2 Se sei presente alle visite renditi invisibile per evitare di essere suscettibile a commenti poco carini del potenziale acquirente;
  • Regola n.3 Se sei presente alle visite intervieni solo se interpellato dal professionista immobiliare che sta lavorando per te.

 

In sintesi concludo dicendo che:

Se vuoi proprio vendere la casa da solo limitati a descriverla senza aggiungere commenti inutili e scontati, non soffocare l’acquirente cosa peraltro che darebbe fastidio  anche a te e rispondi solo alle domande che ti vengono rivolte.

 

Se vuoi vendere attraverso un professionista immobiliare fai fare a lui la visita, senza interferire a meno che non sia lui a chiederti aiuto.

 

Un buon agente immobiliare conosce l’arte della vendita, ha grandi capacità negoziali, conosce il prodotto che sta vendendo quanto te che ne sei proprietario e sa capire il potenziale acquirente facendo leva in modo consapevole sulle sue emozioni aiutandolo a condurlo all’acquisto nel momento che capisce che è il cliente giusto.

 

Per avere una strategia di vendita chiara ed efficace, che ti aiuti a ottenere il miglior prezzo di vendita del tuo appartamento nel minor tempo possibile, affidati a dei veri specialisti nel vendere case.

 

Se vuoi saperne di più sul nostro metodo 4C© per vendere la tua casa in soli 3 mesi, non ti resta che chiamare il numero 010/8178250

e prenotare la tua consulenza gratuita.

 

 

Inviaci un messaggio e sarai ricontattato/a da un Agente, a Tua disposizione per ogni informazione sulle nostre offerte e sui nostri servizi. Puoi contattarci in Sede al numero telefonico 010 817 8250 oppure tramite e-mail compilando il modulo di contatto:




dichiaro di aver preso visione e compreso l'informativa sulla privacy

CREATED BY AGIM GESTIONALE IMMOBILIARE Privacy- Cookie Policy- Revoca consensi - capitale sociale: 10.000€ REA: 469762